Gamification

Mi sono soffermata a leggere un particolare articolo sull’inserto Nova de Il sole 24 ore.
Si tratta di “servizi che vede l’utilizzo delle meccaniche e delle dinamiche di gioco in attività non ludiche allo scopo di fidelizzare, stimolare la partecipazione e attrarre le persone” (Nova – Il sole 24 ore, pag. 6).

Praticamente si tratta di quei giochi che troviamo online su diversi siti che per venderti qualcosa rendono l’acquisto divertente. L’invenzione del termine è stata attribuita a Jesse Schell, professore alla Carnegie Mellon University. E’ un mercato in costante crescita che promette proficui guadagni. Inoltre dobbiamo sottolineare che la Gamification è sempre esistita: ebbene sì, chi è che non ha mai raccolto i punti del supermercato? Oppure altri esempi potrebbero essere l’ovetto Kinder, le Patatine con la sorpresa e via dicendo.

Per concludere, vorrei prendere spunto da questo tipo di applicazioni per cominciare a fare la mia tesi, ma dove applicarlo? Dove potrebbe essere utile a parte i soliti siti che cercano di venderti qualcosa?

 

http://www.gameifications.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...